Menu

BEYGOOD4BURUNDI

Per fornire acqua potabile alle donne e ai bambini più bisognosi del Burundi, uno dei paesi più poveri del mondo

BEYGOOD4BURUNDI nasce nel 2017, quando Beyoncé Knowles-Carter ha collaborato con UNICEF attraverso la sua attività filantropica chiamata BeyGOOD. Lo scopo è fornire acqua potabile ai bambini più bisognosi del Burundi.

Il progetto ha aiutato a costruire e riabilitare finora 84 pozzi, fornendo acqua potabile a oltre 30.000 persone.

In tutto il mondo, le donne e le ragazze trascorrono circa 200 milioni di ore ogni giorno a raccogliere acqua e questo è ancora più vero in Burundi, uno dei paesi più poveri del mondo, conosciuto anche come il “cuore dell’Africa”.

Non disponendo di un accesso diretto all’acqua potabile, le ragazze del Burundi sono spesso costrette a saltare la scuola e a percorrere lunghe distanze per rifornirsi di acqua.

Spesso si tratta di percorsi impervi e ricchi di insidie.

Gucci sostiene l’iniziativa fin dal 2018, anno in cui il marchio e l’UNICEF si sono uniti per la prima volta per correre la Maratona di New York e si sono impegnati a raccogliere fondi per BEYGOOD4BURUNDI grazie ai dipendenti di Gucci. L’iniziativa ha avuto un grande successo ed è stata riproposta nel 2019.

Negli ultimi due anni, 37 dipendenti di Gucci hanno corso la maratona, raccogliendo un totale di 168.000 dollari per il progetto di BEYGOOD4BURUNDI e UNICEF.

Per ulteriori informazioni su questo progetto e sul suo impatto, visita:

Esplora gli altri argomenti
Post simili
previous slide
01 / 03
next slide