Menu

Gucci Equilibrium celebra il Black History Month nel Regno Unito attraverso il contributo di “A Vibe Called Tech”

Le celebrazioni del Black History Month sono in pieno svolgimento nel Regno Unito e, per l’occasione, l’agenzia creativa A Vibe Called Tech gestirà l’account Instagram di Gucci Equilibrium. L’azienda con sede nel Regno Unito, fondata da Charlene Prempeh, originaria del Ghana, e rinomata per l’impegno a favore dello sviluppo dei talenti all’interno della comunità afrodiscendente, ha creato immagini, video e illustrazioni per questa iniziativa, con l’intento di mettere in luce i contributi della cultura africana e gli eventi storici chiave che hanno plasmato la storia della comunità nera dagli anni ’50 ai giorni nostri

All’inizio di questo mese Gucci ha unito le forze con A Vibe Called Tech e Manju Journal, una piattaforma celebrativa dedicata alla valorizzazione dell’opera dei creativi africani. Il progetto, curato da Kusi Kubi e Orlando Mensah, rispettivamente fashion director e direttore creativo di Manju Journal, esplora il concetto di fluidità di genere in Ghana, attraverso un cortometraggio e una raccolta fotografica che hanno come protagonista la borsa di Gucci, Jackie 1961 di Gucci. Il Ghana è una nazione in cui molti dei dialetti (termini della lingua locale) non fanno distinzione tra i due sessi e che considera il corpo come mezzo di espressione di sé, di emozioni e sentimenti. Il paese e i monumenti di Independence Black Star Square sono stati scelti come sfondo per un progetto visivo dal titolo “We are All They”. “In Ghana c’è tantissimo talento, e le persone sono disposte a dare di più e a offrire maggiori opportunità. Dovremmo seguire il loro esempio, perché danno la possibilità alla gente di imparare e crescere,” ha dichiarato Kubi, che ha curato il progetto e diretto il film, illustrando questo concetto di fluidità di genere espresso attraverso l’utilizzo nella lingua ghanese di un pronome neutro (“they” in inglese) al posto degli occidentali “lui” o “lei” (“he/she” in inglese).

Esplora gli altri argomenti
Post simili
previous slide
01 / 03
next slide