Menu

Il nuovo capitolo di CHIME FOR CHANGE

Presentazione della nuova identità creativa di CHIME FOR CHANGE, ArtWall, progetti senza scopo di lucro e collaborazioni creative

Gucci ha presentato oggi il nuovo capitolo della campagna CHIME FOR CHANGE con lo slogan “To Gather Together”, che invita la comunità globale a unirsi a sostegno della parità di genere.

“Tutte le persone nascono uguali. Tutti abbiamo il potere di usare la nostra voce per lottare per ciò in cui crediamo. Quando ci riuniamo tra diverse generazioni e comunità, abbiamo l’opportunità di creare un vero cambiamento. Il coraggio con cui questa generazione esprime la propria opinione mi dà la speranza di credere in un futuro in cui libertà e uguaglianza siano davvero possibili” ha spiegato Alessandro Michele, Direttore Creativo di Gucci.

“Quando ci riuniamo tra diverse generazioni e comunità, abbiamo l’opportunità di dare vita a un vero cambiamento.”

Alessandro Michele, Direttore Creativo di Gucci

“Con questo nuovo capitolo di CHIME FOR CHANGE, Gucci è orgogliosa di riconfermare il suo impegno verso un mondo più semplice ed equo. Raggiungere la parità di genere è fondamentale per garantire il futuro di tutti e ci impegniamo a sfruttare il nostro potere creativo, il coinvolgimento globale dei dipendenti e il sostegno a progetti senza scopo di lucro per stimolare il dibattito e aiutare la generazione di leader che verrà” ha affermato Marco Bizzarri, Presidente e CEO di Gucci.

Alessandro Michele ha collaborato con la visual artist italiana MP5 per creare la nuova identità della campagna CHIME FOR CHANGE che sarà svelata sugli ArtWall di Gucci a Londra, Milano, New York, Taiwan e Hong Kong. La nuova identità mostra silhouette di figure umane, non identificabili per sesso o altre etichette, riunite assieme. All’inizio del mese Gucci ha presentato On/Off, un murales in due parti realizzato da MP5 nel Giardino Gucci di Firenze. Il lavoro di MP5 è caratterizzato da uno stile inconfondibile in bianco e nero, e mira a una visione critica e politicamente coinvolta della realtà.

In concomitanza con questo nuovo capitolo, CHIME FOR CHANGE è orgogliosa di presentare The Future is Fluid, un corto di Jade Jackman e Irregular Labs, mostrato ieri in anteprima a un evento durante il Sundance Film Festival. Il corto esplora il significato del termine “genere” per la Generazione Z, con persone provenienti da Brasile, Canada, India, Italia, Singapore, Sudafrica, Emirati Arabi Uniti, Regno Unito e Stati Uniti.

Per dare ancora maggiore visibilità e rilievo alla comunità globale di voci a favore della parità di genere e della libera espressione di se stessi, questa settimana Gucci ha pubblicato la prima edizione di CHIME Zine, a cura dell’organizzatore della community Adam Eli, che raccoglie il contributo di attivisti, artisti e scrittori di tutto il mondo. La rivista sarà disponibile presso il Gucci Wooster Bookstore di New York, al Gucci Garden di Firenze e in librerie autorizzate di tutto il mondo. Inoltre grazie alla collaborazione con la piattaforma 1 Granary la rivista sarà distribuita nelle università di Belgio, Finlandia, Francia, Israele, Italia, Ucraina, Regno Unito e Stati Uniti. Il nuovo sito web CHIME FOR CHANGE, chime.gucci.com, presenterà una versione digitale della rivista, oltre a contenuti a cura di Mariane Pearl, caporedattrice di CHIME FOR CHANGE.

Proseguendo l’opera degli ultimi sei anni in cui sono stati finanziati oltre 425 progetti no profit, con 156 partner in 89 paesi, a vantaggio diretto di oltre 570.000 ragazze e donne in tutto il mondo e raggiungendo più di 3 milioni di familiari e membri della comunità, CHIME FOR CHANGE è lieta di annunciare il proprio supporto a nuovi progetti con partner globali che lavorano per aiutare la generazione di leader che verrà e creare un mondo più equo. Nell’ambito di una partnership strategica continua con GlobalGiving per il crowdsourcing di finanziamenti aggiuntivi da parte di un pubblico globale, i progetti di CHIME FOR CHANGE saranno ospitati su GlobalGiving.org/CHIME come segue:

  • Equality Now: per connettere e mobilitare giovani attiviste e favorire il progresso dei diritti umani in Medio Oriente e Nordafrica;
  • Global Fund for Women: per sviluppare a Hong Kong, in Brasile e in Messico giovani leader che sappiano organizzarsi in merito alle questioni pressanti che le donne devono affrontare a livello locale;
  • Ms. Foundation for Women: per finanziare approcci innovativi alla creazione di movimenti e all’attivismo incentrati sulle donne e sulle bambine di colore negli Stati Uniti;
  • UN Women: aumento della partecipazione e della rappresentazione politica delle donne in Brasile;
  • Vital Voices: per incoraggiare i giovani ad affrontare la violenza di genere in Italia attraverso programmi innovativi e interattivi;
  • Women Deliver: per collegare straordinari giovani sostenitori con le piattaforme, le persone e le risorse per amplificare la loro influenza.

Inoltre, Gucci è lieta di continuare a offrire il suo sostegno a UNICEF come partner fondatore di BEYGOOD4BURUNDI, un’iniziativa con Beyoncé Knowles-Carter, co-fondatrice di CHIME FOR CHANGE, per portare acqua sicura alle donne e ai bambini più vulnerabili in Burundi, nonché ad Artolution, un’organizzazione no profit che diffonde programmi di arte pubblica per le comunità vulnerabili e i rifugiati di tutto il mondo per promuovere l’emancipazione e la giustizia sociale attraverso l’espressione di se stessi. Tramite CHIME FOR CHANGE, Gucci sta inoltre ampliando la collaborazione con I was a Sari, un’impresa sociale che offre formazione da artigiane alle donne provenienti da comunità marginalizzate in India.

CHIME FOR CHANGE è un programma creato da Gucci nel 2013 per riunire e rafforzare le voci che parlano di uguaglianza di genere a livello globale, con un’attenzione particolare all’Istruzione, alla Salute e alla Giustizia. Le co-fondatrici di CHIME FOR CHANGE Salma Hayek Pinault e Beyoncé Knowles-Carter hanno condotto la campagna con la sua coalizione di organizzazioni partner. I partner fondatori includono Kering Foundation, Hearst Magazine, Facebook e the Bill & Melinda Gates Foundation.

Per visualizzare il corto The Future is Fluid, visita la pagina on.gucci.com/FutureIsFluid.

Titolo “To Gather Together” per gentile concessione di Daniele Lombardi

Esplora gli altri argomenti
Post simili
previous slide
01 / 03
next slide