Menu

Generation Equality

Gucci aderisce al Generation Equality Forum di UN Women per mobilitare la community globale a favore dell’uguaglianza di genere

All’inizio del 2021, per dare ulteriore impulso alla sensibilizzazione globale sulla parità di genere, Gucci ha partecipato con orgoglio al Generation Equality Forum come leader del settore privato dell’Action Coalition per i movimenti femministi e la leadership.

Indetto da UN Women e co-organizzato dai governi di Messico e Francia in collaborazione con i movimenti giovanili e i rappresentanti della società civile, il Generation Equality Forum nasce con l’obiettivo di stimolare l’attività e l’impegno globali per raggiungere la parità di genere entro il 2026.

“Un futuro senza discriminazioni di genere richiede alleati. Gucci si impegna a essere un alleato che unisce comunità di persone di ogni età e in ogni parte del mondo nella lotta per la parità di genere. Perché nessuno può davvero andare avanti, se la metà di noi resta indietro.”

Marco Bizzarri, Presidente e CEO di Gucci

Nonostante i significativi passi avanti registrati nei 26 anni dalla storica Conferenza Mondiale sulle Donne tenutasi a Pechino nel 1995, nessun paese ha ancora raggiunto l’uguaglianza di genere e la pandemia di COVID-19 ha messo a repentaglio i progressi realizzati. Il Generation Equality Forum è un momento di confronto globale che riunisce le parti interessate di più generazioni e diversi settori in uno sforzo comune verso la parità di genere. Attraverso una serie di incontri virtuali e in presenza che avranno inizio nel marzo 2021 a Città del Messico per concludersi nel giugno 2021 a Parigi, il Forum definirà un’agenda finalizzata a promuovere azioni urgenti a favore dell’uguaglianza di genere in sei Action Coalition.

Le Action Coalition rappresentano una forma innovativa di collaborazione globale tra stati membri, imprese e organizzazioni internazionali, giovanili, filantropiche e della società civile. I partecipanti alle Action Coalition collaboreranno per produrre una serie mirata di azioni concrete per il quinquennio 2021-2026, volte a far sì che l’uguaglianza di tutte le donne, incluse le donne queer, transgender, non binarie, disabili, di colore, rifugiate, le giovani donne, le donne rifugiate, indigene e le donne che vivono nell’emisfero sud del mondo, assuma un ruolo centrale nei piani di ripresa post COVID-19 e oltre.

“Questo ampio e diversificato spettro di partecipanti alle Action Coalition dona nuova forza ed energia all’iniziativa. L’azione combinata di rappresentanti di età e settori diversi può davvero rimuovere gli annosi ostacoli contro i quali le donne combattono da troppo tempo.”

Phumzile Mlambo-Ngcuka, Direttrice esecutiva di UN Women e componente del Comitato consultivo di CHIME FOR CHANGE

In qualità di leader del settore privato dell’Action Coalition Leadership e Movimenti femministi, Gucci collabora con leader di organizzazioni giovanili, come MARIJÀN Feminist Organization ad Haiti e Young Feminist Europe in Belgio, i governi di Canada, Olanda e Malawi, la Open Society Foundations, l’Ufficio dell’Alto commissariato per i diritti dell’uomo delle Nazioni Unite, Crea, l’International Women’s Development Agency e Women Enabled International. La forza di queste partnership che coinvolgono più stakeholder dà impulso all’attività delle Action Coalition; da parte nostra, assumendoci un ruolo di leadership attivo, metteremo in campo le nostre risorse e competenze per collaborare congiuntamente alla progettazione e realizzazione di soluzioni volte ad affrontare le sfide globali.

Pubblicati a marzo durante il Generation Equality Forum di Città del Messico, i piani d’azione dell’Action Coalition costituiscono il Global Acceleration Plan for Gender Equality. Durante il Generation Equality Forum a Parigi, tenutosi dal 30 giugno al 2 luglio, Gucci ha aderito alla missione del piano impegnandosi verso azioni finanziarie, politiche, programmatiche e di sostegno per i prossimi cinque anni, tra cui:

  • 2.5 milioni di dollari nei prossimi cinque anni per finanziamenti diretti, di base, flessibili e pluriennali a favore di organizzazioni, gruppi, movimenti e attivisti femministi. Tale finanziamento sosterrà i principi di finanziamento femminista e supporterà progetti di mutuo sostegno e gestiti da donne. Includerà inoltre persone che spesso risultano difficili da raggiungere e/o che storicamente sono state marginalizzate e criminalizzate, ad esempio le persone trans e non binarie, le donne e le ragazze indigene e le donne e le ragazze con disabilità;
  • Sviluppare e implementare una campagna di sensibilizzazione pubblica mondiale che inviti la comunità globale a unirsi alla battaglia #ActForEqual, in base a una stima di 15 milioni di dollari in esposizione mediatica pro bono nei prossimi cinque anni;
  • Un’edizione dedicata di CHIME Zine, la pubblicazione di Gucci con contributi creativi da parte di attivisti e artisti, per dare spazio alle voci delle giovani femministe che partecipano al Generation Equality Forum;
  • Collaborazione continua con giovani femministe volta a fornire visibilità e spazio per dialogo attraverso i canali digitali di Gucci dedicati a promuovere l’impatto sociale;
  • Colmare il divario retributivo di genere per posizioni equivalenti all’interno dell’organizzazione a livello globale entro il 2025, incoraggiando ulteriormente la rappresentanza sostanziale e la partecipazione significativa;
  • Adottare, espandere e implementare internamente le pratiche che consentono di continuare a promuovere un ambiente di lavoro equo in termini di genere per tutti.

Gli impegni di Gucci sono concepiti per accelerare il progresso per la parità di genere, in linea con le aree d’azione riportate di seguito, così come delineate nei piani dei movimenti femministi e della leadership facenti parte del Global Acceleration Plan:

  • Finanziare e supportare una pluralità di attivisti, organizzazioni, fondi e movimenti femministi;
  • Promuovere, espandere e proteggere lo spazio civico dedicato all’azione, l’organizzazione e la mobilitazione femminista;
  • Incoraggiare e aumentare la partecipazione significativa, la leadership e il potere decisionale di donne, ragazze e persone non binarie nella piena espressione della loro diversità;
  • Supportare le ragazze adolescenti e le giovani leader femministe, i loro movimenti e le loro organizzazioni.

Il Forum è un momento di mobilitazione globale il cui obiettivo, condiviso da Gucci, è quello di garantire i diritti umani di tutte le donne e ragazze. Attraverso progetti realizzati in collaborazione con partner no profit, la campagna globale di Gucci per l’uguaglianza di genere CHIME FOR CHANGE continua a mobilitare sostegno e risorse a favore dei movimenti femminili e delle organizzazioni che si battono per la giustizia di genere per le ragazze e le donne di tutto il mondo. A oggi, CHIME FOR CHANGE ha sostenuto oltre 442 progetti con 162 partner 89 paesi. Maggiori informazioni sull’impatto della campagna sono disponibili qui.

Gucci è orgogliosa di partecipare a un’iniziativa volta a promuovere la parità di genere in ogni parte del mondo. In un mondo dove la crisi sanitaria globale ha acuito le disuguaglianze, è più che mai importante continuare a perseguire gli obiettivi del Generation Equality Forum, che si propone di raccogliere le voci della società civile e delle generazioni più giovani nell’intento di promuovere l’uguaglianza di genere. Per maggiori informazioni e l’elenco completo delle Action Coalition e dei leader, clicca qui.

Post simili
previous slide
01 / 03
next slide